È risaputo che un ambiente di lavoro bello e ordinato stimoli la concentrazione. Molte volte ci siamo chiesti se fosse effettivamente possibile rendere il nostro desktop funzionale e - ovviamente - aesthetic. La risposta è sì: usando Rainmeter! Vediamo come fare.

INSTALLARE RAINMETER

Rainmeter è un'applicazione sviluppata per personalizzare il nostro desktop di Windows. Il software funziona installando "skin" create dalla community, molte delle quali possono cambiare il modo in cui funziona il desktop, dando ai widget la possibilità di aprire le applicazioni o di mostrarci il nostro calendario o le mail in arrivo. 

Per prima cosa dovremmo andare sul sito ufficiale e scaricare il programma. In alternativa, su Github troveremo il codice sorgente per effettuare il download.

L’installazione è di fatto molto semplice, dobbiamo solo ricordarci di controllare che la voce ‘’Lancia Rainmeter all’avvio’’ sia spuntata. Nel caso contrario, dovremo avviare manualmente il programma ogni volta che accendiamo il pc.

Una volta completato questo processo Rainmeter si aprirà in automatico e sul desktop appariranno alcuni widget di base, come la data, l’uso del disco e della CPU. Questa è la skin di default dell’applicazione.

GESTIRE LE SKIN

Per raggiungere le impostazioni del programma clicchiamo con il tasto destro su un widget qualsiasi e selezioniamo la voce ‘’Gestisci skin’’. A questo punto si aprirà una finestra che elenca tutte le skin installate sul nostro pc.

Cliccando su "Skin attive" potremo gestire ciascuna di esse individualmente.

Possiamo modificare il posizionamento e le impostazioni di ciascuna skin. Se, ad esempio, non volessimo rendere i widget trascinabili, ci basterà cliccare sull’icona relativa nella barra degli strumenti di Windows e accedere alle impostazioni.

Ora dovremo andare nella sezione ‘’Impostazioni’’ e selezionare la voce ‘’Disattiva trascinamento’’.

TROVARE E INSTALLARE LE SKIN

La skin di default di Rainmeter è utile, ma allo stesso tempo (diciamocelo) un po’ mainstream. Esistono molti siti che ci mostrano le varie skin, tra cui DeviantArt e il subreddit di Rainmeter. 

Possiamo tranquillamente scaricare e ‘’mescolare’’ insieme le skin di questi siti.

Per installare la skin che abbiamo scelto, ci basterà fare doppio clic sul file .rmskin.

Dopodichè si aprirà la finestra di Rainmeter, permettendoci di installare e abilitare il tutto.

Voilà, ora la nostra skin è pronta per essere utilizzata!

In più, Rainmeter ci permette di personalizzare le skin già esistenti, dandoci la possibilità di ‘’sporcarci le mani’’ modificando il codice. Dovremo solo cliccare con il tasto destro su un widget qualsiasi e selezionare "Modifica skin", che ci farà apparire il file di configurazione.

Per esempio, se volessimo cambiare il colore di un determinato elemento, dovremo solo modificarne il valore.

Ora è tutto pronto per goderci al meglio la nuova estetica del nostro desktop! Dobbiamo però tenere sempre presente che Rainmeter, a lungo andare, potrebbe ridurre le prestazioni del pc, in quanto richiede una quantità di risorse considerevole per funzionare.



Fonti:

HowToGeek

 

Categoria: Software

Sottocategoria: Windows