Siamo alla ricerca di una nuova webcam per il nostro PC, ma all’improvviso ci viene un lampo di genio: “Ma non potrei semplicemente utilizzare la fotocamera del mio telefono, che è qualitativamente superiore a moltissime webcam?”.

Droidcam

Droidcam è l’app piú conosciuta per questo tipo di pratica ed è anche semplice da configurare. Ci basterá installare l’applicazione sul nostro dispositivo Android o iOS ed installare il client per Windows o Linux (processo un pochino piú laborioso per linux, ma la guida sul sito ufficiale dello sviluppatore è ben scritta). Dopo aver aperto il nostro client di DroidCam su PC, avremo una schermata simile a questa:



DroidCam ci permetterá di usare il telefono come webcam in modalitá wireless(tramite Wi-Fi) oppure tramite cavo USB

Configurazione Wi-Fi

Sarà sufficiente aprire l’app di DroidCam sul nostro dispositivo iOS o Android, copiare l’indirizzo IP (locale) e riportarlo sul programma su PC. In caso in cui volessimo utilizzare anche il microfono del nostro telefono, dovremo mettere la spunta anche su Audio

Configurazione USB

La configurazione tramite USB richiede di eseguire il debugging USB su Android. Occorrerà cliccare 7 volte su Numero di Build nelle impostazioni del nostro dispositivo Android: questo ci permetterá di accedere alle impostazioni sviluppatore. Attiviamo l’opzione Debug USB e poi colleghiamo il telefono al PC: ci verrá chiesto di autorizzare il pc ad utilizzare il debug USB. 


Dopo aver autorizzato il PC dal nostro telefono, apriamo il client di DroidCam e troveremo il nostro dispositivo pronto per essere utilizzato come webcam.

Dopo aver seguito una delle due configurazioni, dovremo scegliere come webcam “DroidCam Source 1” nel software in cui desideriamo usarla (Teams, Meet, OBS, Zoom, etc) et voilá! Abbiamo una fantastica webcam funzionante!

Se, per caso, il vostro dispositivo non venisse riconosciuto da DroidCam, benvenuti nel club! Purtroppo DroidCam è famoso anche per la sua instabilitá e la sua affidabilitá sotto la media. Ma c’è un'alternativa!

 

iVCam

iVCam è un’alternativa a DroidCam relativamente nuova sul mercato, ma che si sta facendo conoscere per la sua stabilitá e affidabilitá. Per utilizzarla, installiamo l’applicazione sul nostro dispositivo Android o iOS e sul nostro PC

Il processo di accoppiamento tra PC e il nostro dispositivo è molto semplice: basterá aprire il nostro client su PC e l’app su telefono e si connetterá automaticamente. Fine. Tutto qua.



Sembra quasi magia, ma come ben sappiamo la magia costa. Infatti, iVCam ci metterá una fastidiosa scritta in alto a sinistra (anche chiamato watermark). Per poterla rimuovere, dovremo comprare la versione premium al prezzo di 10$.

 

E con questo abbiamo finito, possiamo finalmente utilizzare il nostro telefono come webcam! 

Fonti:
CNet

Categoria: Periferiche

Sottocategoria: Webcam