In cerca di illuminazione per il nostro setup? Nessun problema, ecco qualche consiglio!

Sul sito è già presente una guida per altri idee di illuminazione sotto i 50€, ovvero illuminare la postazione con meno di 50€.

 

NANOLEAF STARTER KIT 4 PANNELLI

https://amzn.to/34OHJ1d

Forma: triangolare
Luci: Più di 16M colori
Controllo luci: App, Siri, Alexa, Google Assistant, ifttt e altro
Prezzo consigliato: 100€

I pannelli nanoleaf ormai sono molto conosciuti (anche se non tutti ricordano il nome) e se volessimo provarli, potremmo iniziare con uno starter kit da 4 pannelli (e nel caso ci facessimo prendere, sono espandibili fino a 30 pannelli).
È anche presente il Nanoleaf Rhythm Module che reagisce in tempo reale alla musica per una visualizzazione audiovisiva.
Ovviamente è presente il controllo delle luci tramite Alexa, Google, Siri e altri sistemi di controllo domotici.

 

COLOLIGHT STARTER KIT 6 PACK

https://amzn.to/3oLDgo1

Forma: esagonale
Colori: 16 milioni di colori
Controllo luci: Controllo vocale con Alexa e Google Home, App
Prezzo consigliato: 100€

Abbiamo già parlato dei prodotti Cololight nei consigli sotto i 50€ e ora consigliamo uno starter pack di pannelli in alternativa a quelli Nanoleaf.
Questi pannelli esagonali sono piccoli ma presentano le stesse funzionalità della controparte più famosa. Possiamo infatti controllarli mediante app proprietaria, Alexa e Google. Dispongono anche del controllo della luce a tempo di musica.  È possibile posizionare Cololight su un tavolo, installarlo su una parete o addirittura sospenderlo dal soffitto. Ma soprattutto non ci sono limiti di collegamenti per poter dare sfogo alla propria creatività.

LAMPADA PHILIPS HUE PLAY LAMPADA

Versione nera: https://amzn.to/322aW6Y

Versione bianca: https://amzn.to/326Fbd5

Bridge per poter usare la lampada: https://amzn.to/3kOYMWt


Luci:
16 milioni di colori
Controllo luci: App, Amazon Alexa, Apple HomeKit, Google Assistant, SmartThings
Prezzo consigliato: 60€ (lampada), 45€ (bridge)

I prodotti Philips Hue sono ben conosciuti e non potevano mancare. In questo caso si tratta di una lampada con l’acquisto (purtroppo obbligatorio) del bridge proprietario per poterla usare. Quest'ultimo funge da "ponte" - da cui bridge - tra i prodotti Hue presenti in casa e gli eventuali sistemi di controllo come app, assistenti e sistemi domotici.
La lampada permette di creare un’atmosfera sincronizzandola con film, musica e giochi. È compatta e può essere posizionata sia in verticale che in orizzontale, quindi è perfetta per tutte le postazioni.
All’alimentatore incluso possono essere collegate fino a 3 lampade mentre il bridge può controllare fino a 50 punti luce. 
Presente il controllo tramite Alexa, Google, SmartThings, Apple ed ovviamente tramite l’app Philips Hue proprietaria.

 

PIANTANA RGB

https://amzn.to/321Ybtq

Colori: 16 milioni di colori
Controllo luci: Alexa e Google Home, App
Prezzo consigliato: non più di 70€

Non è da sottovalutare una simile forma di illuminazione che può essere una bella risorsa per la nostra postazione ma non solo.
Questa lampada da terra oltre ad essere controllabile con l’app, Alexa e Google ha anche una porta USB per poterci collegare un'altra lampada da comodino o per ricaricare il cellulare. Una feature non indispensabile ma comunque utile.
Oltre alla luce bianca calda, neutra o fredda dà anche la possibilità di scegliere uno dei tanti colori disponibili.
La lampada è ruotabile di 360° con un angolo fino a 30°.

 

Categoria: Hardware

Sottocategoria: Modding