PRECISAZIONI FONDAMENTALI:

In questa guida saranno compresi soltanto monitor che sono stati testati e recensiti tramite strumentazione adeguata da recensori affidabili. Ciò risulta vitale nell’ambito dei monitor, perché è necessario affrontare svariati punti  (Es. Input lag, accuratezza del colore, ecc.) con la giusta - e costosa - attrezzatura; non ci si può basare sulla semplice esperienza empirica dell’utente o del recensore.

Se un monitor presente sulle maggiori piattaforme di e-commerce non dovesse trovarsi in questa guida sarà quindi perché non è stato recensito approfonditamente o perché di inferiore qualità rispetto alle opzioni che vedremo di seguito! (O magari uno gnomo malvagio ci sta nascondendo la sua esistenza).

Ultima premessa prima di partire. In questa guida saremo schietti e diretti. Non esiste un monitor perfetto, pertanto è giusto elencare i difetti quanto i pregi in maniera concreta.

Sul sito sono presenti altre guide riguardo i monitor:

GUIDA: 1080p 144 Hz sotto i 250 euro

GUIDA: 1080p 240 Hz sotto i 450 euro

GUIDA: 2160p 144 Hz sotto i 1200 euro

GUIDA: QHD per produttività sotto i 350 euro

ARTICOLO: come calibrare il monitor senza strumenti

ARTICOLO: come calibrare il monitor tramite strumenti

ARTICOLO: come scegliere un monitor

ARTICOLO: IPS, VA, TN: cosa cambia tra i pannelli?

 

I 21:9 sono un formato particolare, ma molto indicato per i gamer che disponga di spazio sulla scrivania e vogliano aumentare l'immersione in gioco. Risultano anche indicati per la visione di film nativi in formato 21:9, che andranno ad occupare l’interezza del monitor con un effetto pazzesco.

 

AOC CU34G2X - IL PIÙ ECONOMICO

Prezzo consigliato: meno di 470€

Diagonale: 34’’

Pannello: VA 1500R

Fonte della foto

Il primo monitor della guida è dotato di un pannello VA 1500R che tutto sommato, per il prezzo consigliato, è valido. Il monitor in scala di grigi presenta un DeltaE di 0.6 (ottimo) e una Gamma perfetta. Anche il DeltaE della riproduzione dei colori non è male (1.9). Lato copertura dei colori non è il migliore ma non è nemmeno il peggiore, ricopre il 95.03% del gamut sRGB e l’81.26% del Gamut DCI-P3. Nei contrasti è leggermente sotto la media per essere un pannello VA (2394:1) come lo è la luminanza bianca (232 cd/m²). Al contrario la luminanza nera è buona (0.9 cd/m²). Gli angoli di visione rientrano nella media per i pannelli VA.

Il response time totale misurato è di 8 ms e l’input lag di 32 ms, non particolarmente performante.

Utilizzo ideale: gaming e visione di contenuti video.

Link Amazon: https://amzn.to/3dKSIf5

 

LIYAMA G-MASTER GB3461WQSU - MIGLIOR RAPPORTO QUALITÀ PREZZO

Prezzo consigliato: meno di 500€

Diagonale: 34’’

Pannello: IPS

Fonte della foto

Monitor marchiato liyama, un brand solitamente buono per quanto riguarda i monitor. Questo monitor dotato di un pannello di tipo IPS, con un DeltaE di 2.67, nonostante abbia dei picchi di 5.41 e un’uniformità della luminosità ben fatta. Assieme a dei buoni contrasti (943:1) la luminanza bianca al 100% della luminosità, raggiunge i 321 cd/m². Come ci si aspetta da un pannello di tipo IPS, gli angoli di visione sono mediamente ottimi, nonostante si abbia una perdita di contrasto negli angoli di visione orizzontali e verticali, i grigi tendono a diventare più un blu ma comunque i colori restanti rimangono invariati. 

Per quanto riguarda la latenza totale, è di 4.3 ms (risultato eccellente), il CTC (color to color) totale misurato è di 11.6 ms e il cambio di grigio più veloce è stato di 8.4 ms. 

Consigliamo di tenere attivata la modalità “overdrive +2” per ottenere inferiori response time (CTC di 3.2 ms e per il grigio più veloce) durante il gioco rispetto a tenere l’overdrive spento.

Utilizzo ideale: gaming, un po’ meno per visione di contenuti video.


Link Amazon: https://amzn.to/2Ti3mAl

 

Xiaomi Mi Curved - IL MIGLIORE PER I VIDEO

Prezzo consigliato: meno di 500€

Diagonale: 34’’

Pannello: VA 1500R

Fonte della foto

Per alcuni sembrerà strano vedere un monitor di Xiaomi - marchiato solamente, poiché il pannello è prodotto da Samsung, di tipo VA e sfrutta la tecnologia SVA, ma questo modello ha superato le nostre aspettative e comparandolo alle alternative su questa fascia (AOC CU34G2X e liyama GB3461) ne esce molto bene. Con una grandezza di 34’’ e curvatura di 1500R presenta una buona accuratezza cromatica generale (ricopre l’88% del Gamut P3, ha un punto bianco di 6560K, una Gamma precisa di 2.2 e il DeltaE medio in scala di grigi è del 2.44 mentre quello medio del Gamut è di 1.98) in stato di fabbrica e se viene calibrato tramite strumenti risulta ancora migliore. Avendo degli alti contrasti statici e una media luminanza (sia bianca che nera) è vivamente consigliato per visione di contenuti video. La velocità non è affatto male: per quel che riguarda la risoluzione nativa con 144 Hz consigliamo di impostare la modalità “Media (o Medium)” dell’Overdrive dal pannello OSD in modo tale da avere un response time (GTG) basso (6.71 ms) e un overshoot praticamente inesistente (2.2%). L’input lag misurato - sempre alla stessa risoluzione e a 144 Hz - è di 11.0 ms, un buon risultato.

Utilizzo ideale: visione di contenuti video e gaming.

 

Link Amazon: https://amzn.to/3eKwMD7

 

LG 34GK950F - IL PIÙ VELOCE

Prezzo consigliato: meno di 800€

Diagonale: 34’’

Pannello: IPS

Fonte della foto

Eccoci con il primo monitor Nano IPS prodotto e marchiato da LG. Ennesimo monitor che attenua la retroilluminazione tramite la corrente continua (DC) e non tramite PWM, quindi si può considerare come privo di sfarfallio (Flickering). Questo monitor molto energivoro ha una Gamma perfetta, un DeltaE discreto (3.0 ma con picchi di 6.9 su alcuni colori come il blu scuro) un punto freddo onesto (6804K). La copertura del gamut sRGB è circa del 131.6% e quella del gamut DCI-P3 97.0%. Per quanto riguarda i contrasti:

  • Al 100% della luminosità è presente una luminanza bianca di 392 cd/m², una luminanza nera di 0.40 cd/m² per un contrasto totale di 970:1
  • All’80% della luminosità è presente una luminanza bianca di 329.26 cd/m², una luminanza nera di 0.34 cd/m² per un contrasto totale di 968:1
  • Al 60% della luminosità è presente una luminanza bianca di 267.88 cd/m², una luminanza nera di 0.27 cd/m² per un contrasto totale di 992:1
  • Al 40% della luminosità è presente una luminanza bianca di 204.36 cd/m², una luminanza nera di 0.21 cd/m² per un contrasto totale di 973:1
  • Al 20% della luminosità è presente una luminanza bianca di 138.48 cd/m², una luminanza nera di 0.14 cd/m² per un contrasto totale di 989:1

Gli angoli di visione sono ottimi.

Il GTG medio è di 8.2 ms, l’input lag (con il nuovo firmware) è basso, 0.20 ms di processing e 4.30 ms totale.

Utilizzo ideale: gaming, buono anche per visione di contenuti video.

 

Link Amazon: https://amzn.to/3m07qBC

 

LG 34GN850-B - IL TOP

Prezzo consigliato: meno di 1000€

Diagonale: 34''

Pannello: IPS

Fonte della foto

Quest'oggi finiamo la guida con un altro monitor in casa di LG con un pannello di tipo IPS. Questo monitor nel complesso, è risultato molto buono. Presenta un DeltaE medio di 1.24 (che è eccellente, quasi al livello di monitor professionali) insieme a un'ottima luminanza bianca (400 cd/m²) e nera (0,44 cd/m²) ottenute al 100% della luminosità. I contrasti sono contenuti, tenendo sempre conto che il pannello è di tipo IPS (924:1). Purtroppo l’uniformità della luminosità è appena accettabile, avendo una deviazione del 6% dal punto di riferimento. Interessandosi del response time, anche sotto questo campo il monitor non risulta ottimo, ma non risulta nemmeno pessimo. Il response time generale è risultato di 9.9 ms con un GTG medio di 7.4 ms, un CTC medio di 8 ms e una latenza totale (Rise + Fall) di 6 ms. Il tutto ottenuto tenendo il monitor con l’overdrive “spento” e a 144 Hz.

Utilizzo ideale: gaming e applicazioni color critical.

 

Link Amazon: https://amzn.to/2Ti3gst

 

Fonti:

TFT Central
Prad
Hardware Unboxed
RTINGS

Categoria: Periferiche

Sottocategoria: Monitor