In questa guida saranno compresi soltanto monitor che sono stati testati e recensiti tramite strumentazione adeguata da recensori affidabili. Ciò risulta vitale nell’ambito dei monitor, perché è necessario affrontare svariati punti  (Es. Input lag, accuratezza del colore, ecc.) con la giusta - e costosa - attrezzatura; non ci si può basare sulla semplice esperienza empirica dell’utente o del recensore.

Se un monitor presente sulle maggiori piattaforme di e-commerce non dovesse trovarsi in questa guida sarà quindi perché non è stato recensito approfonditamente o perché di inferiore qualità rispetto alle opzioni che vedremo di seguito! (O magari uno gnomo malvagio ci sta nascondendo la sua esistenza).

Sul sito sono già presenti le guide per i migliori monitor 1080p 144 Hz sotto i 250€ e 1440p 144 Hz sotto i 600€. Consigliamo di leggere anche quelle per avere una migliore idea sul mercato e sui costi generali!

Ultima premessa prima di partire. In questa guida saremo schietti e diretti. Non esiste un monitor perfetto, pertanto è giusto elencare i difetti quanto i pregi in maniera concreta.

 

ASUS ROG STRIX XG27UQ

Prezzo consigliato: meno di 870-880€

Diagonale: 27''

Pannello: IPS

Fonte della foto

Il primo monitor della guida è un IPS marchiato da ASUS ma prodotto da AU Optronics (come la maggior parte dei monitor ASUS di fascia alta) che sfrutta la tecnologia AHVA. Questo monitor per attenuare la retroilluminazione utilizzare la corrente continua (DC) invece di PWM tradizionale, quindi può essere considerato come privo di sfarfallio (Flickering). I colori sono buoni, ha un DeltaE medio di 2.3 di fabbrica (anche se sono presenti picchi da 11.9, per esempio sul blu scuro), una Gamma perfetta (2.2) e un punto bianco accettabile (5846K). Per quanto riguarda la copertura dei colori, soddisfa le richieste di noi videogiocatori ovvero 128.8% del gamut sRGB e il 95.0% del gamut DCI-P3. Per quanto riguarda i contrasti:

  • Al 100% della luminosità ci ritroviamo una luminanza bianca di 491.20 cd/m², nera di 0.43 cd/m² per un contrasto totale di 1142:1
  • All’80% della luminosità ci ritroviamo una luminanza bianca di 427.59 cd/m², nera di 0.37 cd/m² per un contrasto totale di 1156:1
  • Al 60% della luminosità ci ritroviamo una luminanza bianca di 367.37 cd/m, nera di 0.32 cd/m² per un contrasto di 1148:1
  • Al 40% della luminosità ci ritroviamo una luminanza bianca di 280.20 cd/m², nera di 0.24 cd/m² per un contrasto di 1168:1
  • Al 20% della luminosità ci ritroviamo una luminanza bianca di 172.35 cd/m², nera di 0.15 cd/m² per un contrasto di 1149:1

Quindi siamo nella media per i monitor con un pannello di tipologia IPS, non male.

Per quanto riguarda la velocità, è buono. L'overshoot è contenuto, è presente una media di 6.8 ms per il GTG e l’input lag totale misurato 3.70 ms di cui 3.40 ms di visualizzazione e un processing di 0.30 ms.

Link Amazon: https://amzn.to/314tjIc

 

ASUS ROG STRIX XG438Q

Prezzo consigliato: meno di 900€

Diagonale: 43''

Pannello: VA

Fonte della foto

Altro monitor marchiato da ASUS ma prodotto da AU Optronics, questo però utilizza un pannello di tipologia VA infatti sfrutta la tecnologia AMVA. Come ormai la maggior parte dei monitor su questa fascia (ma anche su fasce più basse) pure lui per attenuare la retroilluminazione utilizza la corrente continua (DC) e non PWM, quindi può essere considerato come privo di sfarfallio (Flickering). Come colori è migliore dello scorso monitor, presenta una Gamma perfetta (2.2) un DeltaE medio di 2.5 (ma con picchi di 6.3 sul rosso e sul rosa) e un punto freddo buono (6307K). Per quanto riguarda la copertura dei colori, siamo essenzialmente sullo stesso livello, il gamut sRGB ricopre il 125.4% (DCI-P3 92.4%). Per quanto riguarda i contrasti è molto valido:

  • Al 100% della luminosità la luminanza bianca è di 472.12 cd/m², quella nera di 0.12 cd/m² per un contrasto totale di 3935:1
  • Al 80% della luminosità la luminanza bianca è di 425.27 cd/m², quella nera di 0.11 cd/m² per un contrasto totale di 3866:1
  • Al 60% della luminosità la luminanza bianca è di 319.03 cd/m², quella nera di 0.08 cd/m² per un contrasto totale di 3988:1
  • Al 40% della luminosità la luminanza bianca è di 244.34 cd/m², quella nera di 0.06 cd/m² per un contrasto totale di 4072:1
  • Al 20% della luminosità la luminanza bianca è di 171.31 cd/m², quella nera di 0.04 cd/m² per un contrasto totale di 4283:1

 

Gli angoli di visione sono moderati dato che si comportavano come i vecchi pannelli VA (da un angolo laterale l’immagine si “sbiadisce”).

Lato velocità è ottimo, avendo un GTG medio di 4.2 ms e un input lag totale di 4.00 ms (1.90 di processing e 2.10 di visualizzazione). Peccato che su l'overshoot, non è buono.

Link Amazon: https://amzn.to/33TVE5E

 

ASUS ROG STRIX PG43UQ

Prezzo consigliato: meno di 1000/1100€

Diagonale: 43''

Pannello: VA

Fonte della foto

Terzo monitor di ASUS, probabilmente prodotto pure lui da AU Optronics. Certificato come “HDR 1000” e che effettivamente riesce a saturare senza problemi i requisiti di VESA per l’HDR 1000. Infatti ha superato i 1000 nits (luminosità) durante il test nonostante non sia un FALD. In calibrazione di fabbrica ha colori ottimi, presenta un DeltaE di 2.5 e una Gamma perfetta (2.2). Calibrandolo tramite una sonda, la situazione migliora e non di poco. i contrasti di fabbrica sono eccellenti (4.528:1) mentre gli angoli di visione sono “nella norma”. La copertura del gamut sRGB è del 99.50% e quella del DCI-P3 del 90.61%. Parlando di velocità è ottimo, 24 ms di input lag totale e 7 ms di GTG.

Link Amazon: https://amzn.to/379VtFD

 

Acer Predator CG437KP

Prezzo consigliato: meno di 1200€

Diagonale: 43''

Pannello: VA

Fonte della foto

Eccoci con un monitor di casa Acer, con un pannello installato di tipologia VA. Questo monitor è a dir poco impressionante a livello di colori, in calibrazione di fabbrica presenta un DeltaE di 1.2, una Gamma praticamente perfetta (2.1937), dei contrasti ottimi (4806:7) e un’altissima luminosità per poter supportare a pieno l’HDR (1300 nit) e a momenti scaldarci le mani visualizzando allo stesso tempo un campo del tutto bianco. La copertura del gamut sRGB non è male, circa il 95.50%, mentre il DCI-P3 87.60%. Gli angoli di visione sono migliori della maggior parte dei monitor VA su questa fascia.

Il GTG è di 7 ms mentre l’input lag totale di 26 ms

Link Amazon: https://amzn.to/3nQV2pB

 

Acer Predator XB273K

Prezzo consigliato: meno di 870€

Diagonale: 27''

Pannello: IPS

 

Fonte della foto

Finiamo qui la guida ancora con un monitor di casa Acer, di serie Predator. Questo monitor che dispone di un pannello IPS, presenta una luminosità massima di 440 nits più che sufficiente per le stanze illuminate intensamente dal sole. La misurazione della luminanza nera è risultata di 0.09 nits e se il monitor viene impostato con la modalità “variable backlight” i contrasti diventando qualcosa di impressionante (oltre a migliorare anche la luminanza) passando da 1035:1 a 4614:1. Inutile dire che questo monitor è pauroso per i colori, avendo un DeltaE di 0.7, una Gamma perfetta (2.2), con una copertura del gamut sRGB di 94.62% e DCI-P3 87.65% (il tutto calibrato di fabbrica, quindi senza una calibrazione tramite sonda/profilo ICC). Nonostante un’uniformità particolarmente interessante, gli angoli di visione non sono ottimi come altri IPS di questa fascia. Senza lode e senza infamia!

Dato che non esistono monitor perfetti come abbiamo già detto più volte, questo monitor sulla velocità non è terribile, ma non è il migliore tra tutti i monitor visti precedentemente. Il GTG è di 7 ms mentre l’input lag totale è di 30 ms.

Link Amazon: https://amzn.to/2GNda31

 

Fonti:


TFT Central
Prad

Tom’s Hardware USA

Hardware Unboxed

Rtings

PC Monitors

Categoria: Periferiche

Sottocategoria: Monitor