Dopo le guide sulle schede madri Intel e AMD sotto i 300, 200 e 100 euro, abbiamo deciso di creare quella per il formato ITX basato su socket 1200 Intel sotto i 300 euro.

Ci teniamo a specificare che in generale le schede madri ITX ancora non sono “famose” e prodotte quanto le schede madri ATX, quindi non ce ne saranno un sacco. Aggiorneremo costantemente la guida in caso uscissero nuove schede madri ITX di buona qualità, soprattutto con la serie Z590 in diffusione nel 2021.

Ci sono diversi aspetti significativi da considerare quando si parla di ITX. Prima di tutto le schede sono molto più corazzate delle controparti ATX che appartengano alla stessa categoria (Ad esempio, Aorus B450 Pro AX vs Aorus B450I Pro AX). Questo perché le build ITX tendono ad ospitare temperature soffocanti e un minore ricircolo d’aria, specialmente per componenti vitali come i VRM della scheda madre. Pertanto è normale vedere schede sotto i 300 euro superare i layout delle loro controparti maggiori. Spesso adottano anche dissipazione attiva per poter contrastare al meglio il thermal throttling.

Rimane tuttavia il fatto che le ITX siano in ascesa solo da qualche anno e che siano ancora un mondo acerbo e con necessità di migliorare, quanto anche più impegnativo rispetto alle normali build “full size”. Oltre ai VRM, è importante valutare anche la posizione e la qualità delle porte in base al case in cui vorremo inserirle. Su questo non potremo aiutarvi, in quanto i case ITX hanno tutti una loro natura specifica!

Vediamo ora le nostre proposte.

 

ASUS ROG Strix Z490-I Gaming

Fonte della foto

Link: https://amzn.to/374wZfW

CARATTERISTICHE:

Formato: ITX

Chipset: Z490

Configurazione VRM: controller ASP 1405I (Infineon IR35201 da 8 Fasi configurato in 4+2)

MOSFET Infineon TDA21462

Temperature FET: -

ARGB: si (1 RGB e 1 ARGB)

Porte M.2: 2

Prezzo consigliato: meno di 250 euro

Come prima scheda madre della guida abbiamo deciso di inserire la Z490-I Gaming di ASUS che, come Z490 ITX, se pagata meno di 250 euro, risulta essere un buon acquisto. Infatti questa scheda madre come VRM presenta un ottimo controller prodotto da Infineon (un IR35201 da 8 fasi configurato in 4+2; marchiato poi da ASP in codice “1405I”) producendo 4 segnali (fasi) in parallelo sul VCC e 2 fasi reali sul VCCGT. I MOSFET che hanno deciso di utilizzare sono sono sempre prodotti da Infineon e sono dei Power Stage (in generale su schede madri di questo calibro si adottano solamente Power Stage, sia su AMD che Intel, forse per motivi inerenti al costo) che hanno un’ottima curva di efficienza: gli Infineon TDA21462 da 60A (2 sul VCC visto che le fasi sono in parallelo e 1 sul VCCGT). La dissipazione non è affatto male essendo dissipata sia dalla parte del VCC che sulla parte del VCCGT ed essendo ben costruita. Dispone di una costruzione a sandwich in verticale che impila dissipazione del chipset e dell’SSD. La dissipazione di VRM e chipset è attiva, con 2 ventole da 40 mm controllate in autonomia dalla scheda madre (ma non controllabili dall’utente). A differenza della controparte X570, include la porta per connettere una USBType C sul frontale del case.

 

Gigabyte Z490I Ultra

Fonte della foto

Link: https://www.amazon.it/dp/B087DD82HT?tag=014mtt-21

CARATTERISTICHE:

Formato: ITX

Chipset: Z490

Configurazione VRM: controller Intersil ISL69269 (da 12 fasi configurato in 8+1+1)

MOSFET Intersil ISL99390 e Vishay SiC651

Temperature FET: -

ARGB: si (1 RGB e 1 ARGB)

Porte M.2: 2

Prezzo consigliato: meno di 280 euro

Alzando di poco l’asticella del budget troviamo una scheda madre di Gigabyte, più esattamente il modello Z490I Ultra. Questa scheda madre la riteniamo superiore alla Z490-I Gaming vista precedentemente perchè ha un numero di fasi maggiore sul VCC (8 reali) che permettono di montare una CPU più energivora (o di fare un oc più “pesante”) e una fase singola prodotta sul VCCGT, il tutto prodotte da un controller di fascia molto alta (infatti è migliore dell’Infineon IR35201) in casa Intersil, ovvero l’ISL69269 da 12 fasi configurato in 8+1+1; i MOSFET che hanno deciso di utilizzare non sono gli stessi per il VCC che per il VCCGT (a differenza delle schede madri che abbiam messo nelle varie guide): il VCC è accompagnato da degli Intersil ISL99390 incredibilmente efficienti ed ottimi (da 90A) mentre la parte del VCCGT presenta dei buoni (ma nettamente inferiori agli ISL99390) Vishay SiC651 da 50A, strautilizzati da tutte le aziende su mobo di fascia medio-alta. La dissipazione ci risulta migliore rispetto alla scheda madre che precedentemente abbiamo inserito, visto che - oltre ad essere dissipata sia sul VCC che sul VCCGT naturalmente - possiede delle heatpipe. In questo caso Gigabyte utilizza un sistema totalmente passivo con l’aggiunta di una heatpipe che corre per tutta la scheda madre, supportando la dissipazione di chipset, VRM ed SSD. Il posizionamento della CPU fan in alto a sinistra risulta piuttosto pratico, assieme alle 3 porte sul lato destro.

 

MSI MPG Z490I Unify

Fonte della foto

Link: https://www.amazon.it/dp/B0886QMJZ9?tag=014mtt-21

CARATTERISTICHE:

Formato: ITX

Chipset: Z490

Configurazione VRM: controller Intersil ISL69269 (da 12 fasi configurato in 8+1+1)

MOSFET Intersil ISL99390

Temperature FET: -

ARGB: si (solo 2 ARGB)

Porte M.2: 2

Prezzo consigliato: meno di 300 euro

 

Senza ombra di dubbio, la scheda madre Z490 ITX migliore sotto i 300 euro - nonostante non si differenzi dalla Gigabyte Z490I Ultra di tantissimo - è la MSI MEG Z490I Unify. Questa scheda madre rispetto alle altre che abbiamo inserito offre un BIOS generale migliore, una dissipazione migliore (i dissipatori sul VCC e sul VCCGT son più solidi e voluminosi, ha una Heat pipe e una ventola per i VRM) sui VRM e dei VRM a dir poco mostruosi; il controller implementato è lo stesso della Gigabyte Z490I Ultra (infatti anche lei è una 8 fasi reali sul VCC e 1 fase reale sul VCCGT), quindi l’ottimo Intersil ISL69269 (sempre da 12 fasi configurato in 8+1+1) ma i MOSFET in questo caso sono gli Intersil ISL99390 da 90A sia sul VCC che sul VCCGT. 



Fonti:

TweakTown

TechPowerUp

Reddit

Categoria: Hardware

Sottocategoria: Scheda madre