Apple annuncia M2 Pro e M2 Max per Macbook e Mac Mini

A bordo dei nuovi MacBook Pro e Mac mini, M2 Pro e M2 Max sono dotati di CPU e GPU più potenti, fino a 96 GB di memoria unificata e un'efficienza energetica leader nel settore.

Ads

Apple ha annunciato oggi M2 Pro e M2 Max, due SoC (systems on a chip) di nuova generazione che portano a nuovi livelli le straordinarie prestazioni di efficienza energetica del silicio Apple. M2 Pro amplia l’architettura di M2 per offrire una CPU fino a 12 core e una GPU fino a 19 core, insieme a una memoria veloce unificata fino a 32 GB. M2 Max si basa sulle capacità di M2 Pro, includendo una GPU fino a 38 core, il doppio della larghezza di banda della memoria unificata e fino a 96 GB di memoria unificata. Le sue prestazioni per watt, leader del settore, lo rendono il chip più potente ed efficiente al mondo per un laptop professionale. Entrambi i chip sono inoltre dotati di tecnologie personalizzate avanzate, tra cui un Neural Engine a 16 core più veloce e il potente media engine di Apple. M2 Pro porta per la prima volta le prestazioni professionali sul Mac mini, mentre M2 Pro e M2 Max portano ancora più in alto le prestazioni e le capacità dei MacBook Pro da 14 e 16 pollici.

“Solo Apple costruisce SoC come M2 Pro e M2 Max. Offrono prestazioni professionali incredibili insieme a un’efficienza energetica leader nel settore”, ha dichiarato Johny Srouji, Senior Vice President Hardware Technologies di Apple. “Con una CPU e una GPU ancora più potenti, il supporto per un sistema di memoria unificato più ampio e un motore multimediale avanzato, M2 Pro e M2 Max rappresentano un progresso sorprendente nel silicio Apple”.

M2 Pro: Prestazioni di nuova generazione per flussi di lavoro professionali #

Realizzato con una tecnologia di processo a 5 nanometri di seconda generazione, M2 Pro è composto da 40 miliardi di transistor, quasi il 20% in più rispetto a M1 Pro e il doppio rispetto a M2. Dispone di una larghezza di banda di memoria unificata di 200 GB/s, il doppio rispetto a M2, e fino a 32 GB di memoria unificata a bassa latenza. La CPU di nuova generazione a 10 o 12 core è composta da un massimo di otto core ad alte prestazioni e quattro core ad alta efficienza, con prestazioni CPU multithreaded fino al 20% più veloci rispetto alla CPU a 10 core dell’M1 Pro. Applicazioni come Adobe Photoshop eseguono carichi di lavoro pesanti più velocemente che mai, e la compilazione in Xcode è fino a 2,5 volte più veloce rispetto al più veloce MacBook Pro basato su Intel1. La GPU di M2 Pro può essere configurata con un massimo di 19 core - tre in più rispetto alla GPU di M1 Pro - e include una cache L2 più ampia. La velocità della grafica è fino al 30% superiore a quella dell’M1 Pro, con un conseguente enorme aumento delle prestazioni di elaborazione delle immagini e la possibilità di giocare con qualità da console.

M2 Max: il chip più potente ed efficiente al mondo per un portatile Pro #

Con 67 miliardi di transistor - 10 miliardi in più rispetto a M1 Max e più del triplo rispetto a M2 - M2 Max spinge ancora più in là le prestazioni e le capacità del silicio Apple. L’ampiezza di banda della memoria unificata di 400 GB/s è il doppio di quella di M2 Pro, il doppio di quella di M2 e supporta fino a 96 GB di memoria unificata veloce. In questo modo i file di grandi dimensioni si aprono istantaneamente e il lavoro su più app professionali è incredibilmente veloce e fluido.

M2 Max è dotato della stessa CPU a 12 core di nuova generazione di M2 Pro. La GPU è ancora più potente, con un massimo di 38 core, ed è abbinata a una cache L2 più grande. La velocità della grafica sale fino al 30% rispetto a M1 Max. Insieme a 96 GB di memoria, il nuovo MacBook Pro con M2 Max è in grado di affrontare progetti ad alta intensità grafica che i sistemi concorrenti non sono in grado di eseguire.2 Dall’elaborazione di effetti visivi, all’addestramento di modelli di machine learning, fino alla creazione di immagini da gigapixel, il MacBook Pro con M2 Max offre prestazioni incredibili sia che sia collegato alla rete elettrica sia che funzioni a batteria. M2 Max è il chip più potente ed efficiente al mondo per un portatile professionale.

Le prestazioni efficienti del silicio Apple consentono a M2 Max di affrontare rapidamente progetti ad alta intensità grafica mantenendo un’eccellente durata della batteria. Estensione delle capacità con tecnologie personalizzate M2 Pro e M2 Max sono dotati di tecnologie personalizzate aggiornate: Sia M2 Pro che M2 Max includono il Neural Engine di nuova generazione a 16 core di Apple, capace di 15,8 trilioni di operazioni al secondo e fino al 40% più veloce della generazione precedente.

45947b54-dd08-4fbc-9ccc-6bfb9f30485b.jpeg

Estensione delle capacità con le tecnologie personalizzate #

  • Sia M2 Pro che M2 Max includono il Neural Engine di nuova generazione a 16 core di Apple, capace di 15,8 trilioni di operazioni al secondo e fino al 40% più veloce della generazione precedente.
  • M2 Pro è dotato di un motore multimediale estremamente potente ed efficiente, che include la codifica e la decodifica video H.264, HEVC e ProRes con accelerazione hardware, consentendo la riproduzione di più flussi di video ProRes 4K e 8K con un consumo energetico molto ridotto. M2 Max è dotato di due motori di codifica video e due motori ProRes, con una velocità di codifica video fino a due volte superiore rispetto a M2 Pro.
  • L’ultimo processore del segnale d’immagine di Apple offre una migliore riduzione del rumore e, insieme al Neural Engine, utilizza il video computazionale per migliorare la qualità dell’immagine della fotocamera.
  • Una Secure Enclave di nuova generazione è una parte fondamentale della sicurezza Apple, la migliore della categoria.

Apple annuncia M2 Pro e M2 Max per Macbook e Mac Mini

A bordo dei nuovi MacBook Pro e Mac mini, M2 Pro e M2 Max sono dotati di CPU e GPU più potenti, fino a 96 GB di memoria unificata e un'efficienza energetica leader nel settore.

/pubblicazioni/1236_apple-annuncia-m2-pro-e-m2-max-per-macbook-e-mac-mini

Alessandro Pilia

/pubblicazioni?author=3_Alessandro Pilia-Thumbnail

Apple ha annunciato oggi M2 Pro e M2 Max, due SoC (systems on a chip) di nuova generazione che portano a nuovi livelli le straordinarie prestazioni di efficienza energetica del silicio Apple. M2 Pro amplia l’architettura di M2 per offrire una CPU fino a 12 core e una GPU fino a 19 core, insieme a una memoria veloce unificata fino a 32 GB. M2 Max si basa sulle capacità di M2 Pro, includendo una GPU fino a 38 core, il doppio della larghezza di banda della memoria unificata e fino a 96 GB di memoria unificata. Le sue prestazioni per watt, leader del settore, lo rendono il chip più potente ed efficiente al mondo per un laptop professionale. Entrambi i chip sono inoltre dotati di tecnologie personalizzate avanzate, tra cui un Neural Engine a 16 core più veloce e il potente media engine di Apple. M2 Pro porta per la prima volta le prestazioni professionali sul Mac mini, mentre M2 Pro e M2 Max portano ancora più in alto le prestazioni e le capacità dei MacBook Pro da 14 e 16 pollici.

“Solo Apple costruisce SoC come M2 Pro e M2 Max. Offrono prestazioni professionali incredibili insieme a un’efficienza energetica leader nel settore”, ha dichiarato Johny Srouji, Senior Vice President Hardware Technologies di Apple. “Con una CPU e una GPU ancora più potenti, il supporto per un sistema di memoria unificato più ampio e un motore multimediale avanzato, M2 Pro e M2 Max rappresentano un progresso sorprendente nel silicio Apple”.

M2 Pro: Prestazioni di nuova generazione per flussi di lavoro professionali #

Realizzato con una tecnologia di processo a 5 nanometri di seconda generazione, M2 Pro è composto da 40 miliardi di transistor, quasi il 20% in più rispetto a M1 Pro e il doppio rispetto a M2. Dispone di una larghezza di banda di memoria unificata di 200 GB/s, il doppio rispetto a M2, e fino a 32 GB di memoria unificata a bassa latenza. La CPU di nuova generazione a 10 o 12 core è composta da un massimo di otto core ad alte prestazioni e quattro core ad alta efficienza, con prestazioni CPU multithreaded fino al 20% più veloci rispetto alla CPU a 10 core dell’M1 Pro. Applicazioni come Adobe Photoshop eseguono carichi di lavoro pesanti più velocemente che mai, e la compilazione in Xcode è fino a 2,5 volte più veloce rispetto al più veloce MacBook Pro basato su Intel1. La GPU di M2 Pro può essere configurata con un massimo di 19 core - tre in più rispetto alla GPU di M1 Pro - e include una cache L2 più ampia. La velocità della grafica è fino al 30% superiore a quella dell’M1 Pro, con un conseguente enorme aumento delle prestazioni di elaborazione delle immagini e la possibilità di giocare con qualità da console.

M2 Max: il chip più potente ed efficiente al mondo per un portatile Pro #

Con 67 miliardi di transistor - 10 miliardi in più rispetto a M1 Max e più del triplo rispetto a M2 - M2 Max spinge ancora più in là le prestazioni e le capacità del silicio Apple. L’ampiezza di banda della memoria unificata di 400 GB/s è il doppio di quella di M2 Pro, il doppio di quella di M2 e supporta fino a 96 GB di memoria unificata veloce. In questo modo i file di grandi dimensioni si aprono istantaneamente e il lavoro su più app professionali è incredibilmente veloce e fluido.

M2 Max è dotato della stessa CPU a 12 core di nuova generazione di M2 Pro. La GPU è ancora più potente, con un massimo di 38 core, ed è abbinata a una cache L2 più grande. La velocità della grafica sale fino al 30% rispetto a M1 Max. Insieme a 96 GB di memoria, il nuovo MacBook Pro con M2 Max è in grado di affrontare progetti ad alta intensità grafica che i sistemi concorrenti non sono in grado di eseguire.2 Dall’elaborazione di effetti visivi, all’addestramento di modelli di machine learning, fino alla creazione di immagini da gigapixel, il MacBook Pro con M2 Max offre prestazioni incredibili sia che sia collegato alla rete elettrica sia che funzioni a batteria. M2 Max è il chip più potente ed efficiente al mondo per un portatile professionale.

Le prestazioni efficienti del silicio Apple consentono a M2 Max di affrontare rapidamente progetti ad alta intensità grafica mantenendo un’eccellente durata della batteria. Estensione delle capacità con tecnologie personalizzate M2 Pro e M2 Max sono dotati di tecnologie personalizzate aggiornate: Sia M2 Pro che M2 Max includono il Neural Engine di nuova generazione a 16 core di Apple, capace di 15,8 trilioni di operazioni al secondo e fino al 40% più veloce della generazione precedente.

45947b54-dd08-4fbc-9ccc-6bfb9f30485b.jpeg

Estensione delle capacità con le tecnologie personalizzate #

  • Sia M2 Pro che M2 Max includono il Neural Engine di nuova generazione a 16 core di Apple, capace di 15,8 trilioni di operazioni al secondo e fino al 40% più veloce della generazione precedente.
  • M2 Pro è dotato di un motore multimediale estremamente potente ed efficiente, che include la codifica e la decodifica video H.264, HEVC e ProRes con accelerazione hardware, consentendo la riproduzione di più flussi di video ProRes 4K e 8K con un consumo energetico molto ridotto. M2 Max è dotato di due motori di codifica video e due motori ProRes, con una velocità di codifica video fino a due volte superiore rispetto a M2 Pro.
  • L’ultimo processore del segnale d’immagine di Apple offre una migliore riduzione del rumore e, insieme al Neural Engine, utilizza il video computazionale per migliorare la qualità dell’immagine della fotocamera.
  • Una Secure Enclave di nuova generazione è una parte fondamentale della sicurezza Apple, la migliore della categoria.